Worshop #5 Naples

Il Velo, diretto da Davide Iodice 
Gennaio 2015 | Teatro Stabile di Napoli

Audizioni : 27 > 30 gennaio 2015

L’esito del laboratorio sarà messo in scena al Teatro Mercadante il 19 aprile 2015 e poi al Folkteatern di Göteborg il 29 aprile 2015.

Per l’ultimo workshop di Villes en scène/Cities on stage, Davide Iodice condurrà, dal 23 marzo al 19 aprile 2015, un lavoro di scrittura, studio e messa in scena intorno alla percezione che i giovani svedesi avranno di Napoli.

Così descrive il suo approccio rispetto a questa esperienza. Davide Iodice: “... Immagino allora una ricerca, divisa in tanti percorsi quanti saranno i performers scelti, che segnino una sorta di geografia sentimentale della città. Ogni attore sarà affidato a una guida che per vissuto o per conoscenza riveli un aspetto specifico della città: la resistenza sociale e culturale, il disagio, la teatralità, la ritualità magico - religiosa, e così via; accompagnando il performer in un viaggio secondo quella traiettoria. Il performer sarà chiamato ad appuntare giorno dopo giorno sulla pagina bianca della scena le ‘impressioni’ e i reperti documentali ed emotivi di quel percorso. Partiremo da un’immagine e da un luogo: il velo del Cristo della Cappella di San Severo, nel cuore del centro antico della città e lo assumeremo come elemento fisico e simbolico alla base della creazione. Il velo, (questo il titolo della creazione) rivela e nasconde, trattiene e custodisce quel corpo che sembra perennemente sul punto di risorgere. Così Napoli m’appare”.

con Gemma Carbone, Kristin Falksten, Peter Jägbring, Harriet Ohlsson, Caroline Sehm, Robert Soderberg, Linda Wardal
regia Davide Iodice
assistente alla regia Alessandra Fabbri
segretario di produzione Michele Vitolini

In collaborazione con gli allievi di Lingua Svedese dell’Università Orientale di Napoli e della Scuola Elementare del Teatro.

Produzione Teatro Stabile di Napoli in collaborazione Folkteatern Göteborg