Città in scena
Cities on stage

Il Progetto Città in scena/Cities on stage avviato dal Teatro Nazionale di Bruxelles con il sostegno della Commissione Europea raggruppa sette teatri europei: Théâtre National di Bruxelles; Folkteatern di Gothenburg; Odéon-Théâtre de l’Europe di Parigi; Teatrul Naţional ”Radu Stanca” di Sibiu; Teatro Stabile di NapoliTeatro de La Abadía di Madrid, e Festival d'Avignon, e ha come tema centrale la convivenza all’interno delle grandi città.

Tra gli anni 2011 e 2016, gli artisti Fabrice Murgia (Belgio), Lars Norén e Sofia Jupither (Svezia); Joël Pommerat (Francia); Gianina Cărbunariu (Romania); Antônio Araújo (Brasile); Antônio Araújo (Italia); Olivier Py (Francia) adotteranno ognuno una posizione individuale, critica e poetica su questo continente in continuo cambiamento. In questo modo, sette produzioni teatrali attraverseranno l’Europa facendo sì che i quesiti che susciteranno vengano ascoltati anche in altri paesi, visti anche da altri occhi.

Questo partnership ha l’intento di rafforzare il legame tra la crezione artistica e la cittadinanza tramite l’impegno dei cittadini di ciascuna città nel processo creativo. Allo stesso modo, la sezione Città in movimento del nostro progetto invita gruppi di cittadini, giovani o adulti, ad analizzare le sfide delle città dei giorni nostri e le realtà dell’Europa dei giorni nostri. Tali workshop dei cittadini sono accompagnati da artisti provenienti da varie discipline, che saranno testimoni dei risultati, che siano idee o immaginazione. Loro seguiranno il processo di creazione drammatica ed analizzeranno i temi associati al progetto Villes en scène/Cities on stage/Oraşe pe scenă/Città in Scena, come per esempio il fenomeno migratorio, la città, la diversità, i nuovi mix sociali... 

Siccome sono ancora alla ricerca di scambi, incontri e scoperte, ciascun teatro inviterà un gruppo di giovani attori di un paese partner a lavorare per un mese con un regista – Nathalie Garraud a Parigi, Armel Roussel a Bruxelles, Melanie Mederlind a Gothenburg, Vlad Massaci a Sibiu, Davide Iodice a Napoli – e il gruppo sarà composto anche da cittadini che accompagneranno i giovani attori alla scoperta di ciascuna città, dei suoi abitanti, della sua cultura.

Quindi, Città in scena/Cities on stage invita gli artisti, i cittadini giovani o adulti, ad osservare il nostro continente e a creare insieme storie che parlino dell’Europa di oggi e di domani.

2011 - 2016
6 paesi
7 città
7 teatri & festivals
7 opere
5 workshops
12 registri
6 città in movimento